Cartella Clinica Parmenide

Torna all'elenco delle news

Regione Campania - prescrivibilità vaccino Fluarix in compartecipazione spesa

Pubblicato: 04/11/2020 - Categoria: Supporto e Guide


La Regione Campania ha definito il Protocollo di Intesa del 02/11/2020 per la distribuzione del vaccino antinfluenzale quadrivalente alla popolazione residente non a rischio.

A partire dal 04/11/2020, ogni farmacia della Regione riceverà dal proprio distributore DPC, in una o più trance, 11 confezioni di vaccino antinfluenzale monodose con bollino ottico in confezione ospedaliera. La dispensazione al Cittadino, che verserà alla Farmacia un ticket di euro 6,13, avverrà tramite presentazione di ricetta medica

ALCUNE INDICAZIONI FONDAMENTALI DA RISPETTARE

  1. l'unico vaccino prescrivibile è il Fluarix Tetra monodose con codice aic 043132051
  2. la prescrizione può avvenire solo manualmente e solo su ricetta rossa
  3. il vaccino è un farmaco di classe H quindi ospedaliero. Occorre cercarlo in prontuario selezionando l'apposito filtro di ricerca che lavora sui classe H
  4. l'intera prescrizione non è automatizzabile per cui occorre impostare anche la tipologia di ricetta DP con l'apposita funzione
  5. per ogni farmacia sono disponibili pochissimi vaccini per cui esaurite le scorte non sarà pi+ prescrivibile
  6. alla spesa partecipa anche il paziente
  7. tale condizione è stata prevista per i pazienti non considerati a rischio


Tutte queste indicazioni vanno seguite e rispettate in maniera precisa pena la mancata possibilità di prescrivere il vaccino ma soprattutto incorrere in eventuali sanzioni.

AGGIORNAMENTO PRESCRITTIVO:
Come richiamato con Circolare Farmadati Italia del 9/11/2020 (cfr. allegato), in Emilia-Romagna, a partire dal 16 novembre p.v., la prescrizione di 043132051 FLUARIX TETRA avverrà con ricetta dematerializzata DPC con oneri a carico del cittadino; entro il giorno 16 novembre 2020 sarà attiva tale modalità prescrittiva a seguito dell’estensione - resa possibile dal Ministero Economie e Finanze - della funzionalità della ricetta dematerializzata SSN allo specifico farmaco, ancorché erogato a totale carico del cittadino.

Si attendono notizie anche per la regione Campania ma resta inteso che la circolare ministeriale non specifica il tipo di ricetta medica che resta dunque una scelta del medico che in tal caso può o potrebbe emettere una ricetta rossa, bianca personale o anche dematerializzata ma solo, in questo ultimo caso, se concessa dal Sistema Ts e dalla regione.

Ti consigliamo di seguire la guida che abbiamo preparato per te cliccando sul link seguente:
prescrizione farmaco vaccinale - guida