Cartella Clinica Parmenide

Torna all'elenco delle news

Privacy - Processo verifica indirizzi email

Pubblicato: 17/05/2022 - Categoria: Generale


Nei prossimi giorni, cartella clinica Parmenide avvierà in automatico un processo di verifica degli indirizzi email registrati nelle anagrafiche dei tuoi pazienti. A seguito di numerose segnalazioni da parte di utenti che segnalano di aver ricevuto per errore documenti o ricette, ci teniamo a rafforzare tanto la privacy dei tuoi pazienti, tanto gli aspetti legali legati all'invio di contenuti e documenti su indirizzi errati, non riconducibili al paziente.

In cosa consiste il processo?
Il paziente per la prima volta, avendo l'indirizzo non convalidato riceverà un messaggio con la possibilità di scegliere se

1) convalidare la sua mail, cliccando su SI, per continuare a ricevere ricette, documenti e informazioni da parte tua
2) non convalidare la sua mail, cliccando su NO, per bloccare quindi futuri invii sulla propria casella di posta

In sostanza, il paziente dovrà cliccare su SI se ha certezza che quel contenuto è diretto a lui, abilitando anche i futuri invii, mentre cliccherà su NO qualora sia un indirizzo email errato, non destinatario dei suddetti contenuti.

In questo modo avremo in breve tempo consolidato gli indirizzi di posta corretti, disiscrivendo e bloccando da invii futuri gli indirizzi errati o non riconducibili al paziente stesso.

Purtroppo il fenomeno delle mail errate è abbastanza comune e questo processo tende a tutelare te su 2 aspetti importantissimi:
a) la certezza che i contenuti siano diretti al paziente, proteggendo al massimo la sua privacy
b) le possibili segnalazioni legali dovute all'invio di contenuti su mail non autorizzate/errate

ALCUNI PICCOLI SUGGERIMENTI
In fase di inserimento di una nuova anagrafica in cartella, accanto al campo "indirizzo mail" troverai un comodo pulsante con scritto "verifica" che consente di inviare la mail per la convalida. Il paziente dovrà cliccare su SI per autorizzarti, oppure su NO per bloccarti. Il link può essere inviato infinite volte ed il sistema registrerà di volta in volta, la selezione del SI o del NO.

In fase di invio di una ricetta puoi trovarti più casistiche:
caso A) se l'indirizzo è verificato non riceverai alcun segnale, ne tu ne il paziente.
caso B) se l'indirizzo non è mai stato verificato il paziente riceverà la pagina di convalida e poi verrà dirottato ai documenti, in caso di selezione del SI
caso C) se l'indirizzo non è autorizzato riceverai un blocco con un messaggio di alert che ti indicherà l'indirizzo non convalidato (o gli indirizzi multipli)

In tutti i casi in cui tenterai di inviare ad indirizzi diversi, ti ricordiamo che devono essere tutti verificati altrimenti il sistema di convalida ti segnalerà che sono presenti indirizzi non confermati e che dunque dovranno passare al vaglio del sistema di verifica. L'invio delle ricette in questi non sarà mai consentito.